sabato 3 dicembre 2011

Lista di Dicembre: Cose non fatte nel 2011 da fare nel 2012

Mi chiedo... ma a cosa pensavo quando ho scelto questa lista?
Scrivere le cose non fatte mi sa di sconfitta.... invece se scrivo quella dei buoni propositi per l'anno nuovo mi mette subito voglia di fare!

Vabbè... ci provo!
Come al solito vorrei provare a dividerla per categorie.

Per me:
- perdere kili su kili (mannaggia... ero a buon punto... alla nascita di Giacomo avevo perso 16 kg in confronto all'inizio della gravidanza e mi sentivo così bene ed invece ne ho ripresi!!)
- organizzare al meglio le giornate (visto che riprenderò anche a lavorare... mi viene da piangere se ci penso!!!!!)
- è inutile che scriva un corso, palestra, cinema, teatro etc... purtroppo (non tanto per la palestra :P) sarà impossibile (non solo per i bambini ma per il mio lavoro.. io faccio turni anche serali e notturni... insomma non sarà facile niente!!!)... ma se dovesse capitare... ben venga!

per la famiglia:
- le ferie estive solo noi 4 e non a Messina (sempre ricollegato al lavoro... spero di avere le ferie negli stessi giorni di mio marito...)
- concederci qualche sfizio in più visto che quest'anno con Giacomo troppo piccolo alcune cose non le abbiamo proprio prese in considerazione (tipo qualche giorno a Milano :P)
- cambiare casa... mi basterebbe anche solo cominciare a cercare perchè non è una cosa urgente!

per lo scrap:
- gestire meglio tutti gli impegni nei vari blog senza ridurmi all'ultimo (cosa che è capitata spesso e non sempre dipendente da me!)
- diminuire la partecipazione agli swap (diciamo uno ogni tanto e che non si accavallino soprattutto se sono cose lunghe da preparare!)
- finire quegli album dove mancano poche pagine
- rimettere mani agli UFO
- realizzare quei progetti rimandati all'infinito

per le amiche del web
- riuscire ad incontrare quelle che non conosco (Ilaria sei in testa)
- riuscire a vedere più spesso quelle che già conosco

per tutto il resto:
- concludere quelle cose ancora in sospeso una volta per tutte (soprattutto perchè non dipendono da me!)
- dire di no qualche volta (pensate che l'amministratore di condominio mi ha chiamato anche la sera prima che andassi in ospedale a partorire...)
- esserci di più o di meno (dipende dalle persone!)

Boh... l'ho scritta di getto... continuano a venirmi in mente cose... ma mi fermo sennò non la posto neanche a Natale!
E siamo giunti alla fine di questo giochino basato sulle mie liste ma lanciato da Ilaria.
Ma il prossimo anno si replica.. ma il tema per ogni mese verrà scelto da 12 persone diverse.
Ed io... potevo mancare?
NO!
Ho commentato per prima e quindi a gennaio tocca di nuovo a me!

4 commenti:

mariella ha detto...

ah le liste di rita...sono un must!!!!
certo che ne hai di buoni propositi.......

DanielaC ha detto...

Rita, ti copio alcuni punti per la mia lista, posso? Un giorno la pubblicherò, ahahah!
Per il lavoro, porta pazienza e non pensarci fino a gennaio!!!Hai la grinta sufficiente per affrontare le giornate che saranno più piene, rallentando giustamente un po' su alcune cose, ma da quel che ho capito il tuo lavoro ti piace, non è solo un dovere! Per il punto "riuscire a vedere più spesso quelle (amiche) che già conosco"...mi organizzo anche io, una volta voi a Milano, tre volte noi da te, che con i bimbi è più bello giocare dove sei tu (da noi lo smog è un po' così...)! Un bacione!

Ilaria Pedra ha detto...

CIAO CIAO LISTE 2011!!!!

Cristina C. ha detto...

Lista di Cristina che si fa i cavoli di Rita:
- i chili se ti pesano datti da fare altrimenti lascia stare che il tuo lato B gode di ottima salute e ti fa vincere a destra e a manca
- rallenta rallenta rallenta rallenta
o lo sai che ti metto dentro la big shot e ne esci tipo sottiletta ;)
- vedere assolutamente le amiche lontane ma proprio assolutamente
- convincersi che non si è da meno se non si riesce a fare tutto.

Mandare a quel paese la sottoscritta dopo un caloroso abbraccio però!!!