giovedì 18 aprile 2013

52 week project 2013: 9/52

Per il compleanno di Giorgia mia mamma ha mandato un pacco da Messina... oltre i regali per i bambini (anche per Giacomo che faceva gli anni il mese dopo) c'erano queste 2 bontà per tutti:
(scattata il 26/02/2013)
Abbiamo aperto (e mangiato) tutto la settimana dopo.. e quella dopo ancora... visto che tra feste e compleanno avevamo già mangiato dolci (e non solo! :P) in abbondanza! (subito dopo c'era quello di Giacomo e la festa del papà... ma come si riesce a fare un pò di dieta???????)
Tornando alla foto, nella scatola a sinistra le conosciutissime paste di mandorla e nelle altre 2 confezioni (erano 2... ma per fare la foto una l'ho tolta dalla scatola) la Pignolata...ovvero il dolce di Messina.
Perchè se è vero che le paste di mandorla si trovano in tutta la Sicilia (ma anche Calabria ed ormai anche un pò dappertutto in Italia :P), la pignolata no... solo a Messina (diffidate delle imitazioni.. se esistono!)
Come ve la spiego? L'interno è formato da delle "pallette" tipo bignè... ma con una consistenza e gusto differente, l'esterno è metà al limone e metà al cioccolato... da assaggiare per capire!
Tutto dalla pasticceria Ragusa... l'isolato accanto a casa mia...e  secondo me la loro pignolata è la più buona di tutta Messina! (anche le paste di mandorle sono buonissime... anche se, sempre secondo me, in un'altra le fanno un pelino più buone!)

Che fame mi è venuta a scrivere 'sto post.. :))))

2 commenti:

Maria Letizia ha detto...

Rita questo è un attentato alla dieta! Sarei curiosissima di provare la Pignolata!!!!
Lety

Chiara Pedichini ha detto...

anche a me a leggerlo :P
mi sembrano stra buoni