domenica 3 giugno 2012

52 week project: 22/52

La foto della settimana conclusasi ieri è stata scattata in Piazza dei Martiri a Belluno.
Come in tanti luoghi d'Italia c'è stata la parata del 2 giugno ed ovviamente il corpo della Penitenziaria era presente.
Dai noi hanno fatto il picchetto d'onore interforze (3 persone per corpo), un breve corteo per arrivare al palco dalla parte opposta della piazza, dove è stato letto il messaggio del Presidente della Repubblica ed è stata fatta l'alzabandiera (alle 17 agli alpini toccava l'ammaina bandiera).
Noi siamo andati (e poi io sono andata a lavorare dalle 12 alle 18!)
(foto scattata il 02/06/2012)
Come per Roma e penso tutti gli altri posti, la parata è stata fatta sottotono.
Niente gazebo, niente armi, niente mezzi in piazza (quello delle foto era per il trasporto dei miei colleghi!) per il divertimento dei più piccini che potevano salirci (quello dei pompieri è sempre il più gettonato!), niente di niente... solo le divise storiche ed attuali delle forze armate esposte in alcune vetrine della città (noi avevamo quella di Iana sotto i portici sempre in piazza dei Martiri)

Non so come la pensiate voi... ma a me (e non per deformazione professionale) è dispiaciuto un pò ma so che era giusto così quello che proprio invece non capisco sono le polemiche e le lamentele che sono nate comunque! (in realtà capisco benissimo... è solo una questione politica!)
Siamo in un periodo di crisi... e va bene non sprecare soldi... ci sono state delle calamità naturali che hanno fatto tanti morti e ancora oggi creano problemi a tanti... ma dire che non dovevamo festeggiare... NO mi spiace ma NON SONO D'ACCORDO! E non trovo che si sia trattato di ostentazione a tutti i costi o di mancanza di rispetto per le popolazioni colpite.
Non possiamo festeggiare perchè c'è crisi?
Non possiamo festeggiare perchè c'è sofferenza?

Trovo giusto che per un giorno venga festeggiata la nostra amata Patria (si... io la amo nonostante tante cose storte!) e che vengano resi gli onori a tutti quegli uomini e quelle donne che svolgono un lavoro utile a tutti, in alcuni casi (come il mio) sconosciuto ai più, che alcune volte viene negato o non riconosciuto e che altre porta alla morte.
Sarò di parte... ma non pensiate che sia una fanatica delle parate militari, feste del corpo, forze armate (proprio per niente!)... ma la penso così!
L'unità va festeggiata, insegnata, praticata!
Una volta da piccola i miei genitori mi hanno portato a quella di Roma con le evoluzioni delle frecce tricolori... beh... prima o poi ci porterò i miei figli!
(ovviamente non mi riferisco al buffet al Quirinale... non conosco i particolari ma quello si, potevano evitarlo)
Tutte le polemiche, le dichiarazioni rilasciate etc, come canta Noemi, sono solo parole!

PS. buona domenica... io parto ora per il meeting a ASI Veneto vicino Vicenza!

5 commenti:

Melania ha detto...

Ah Rituzzaaaaaaaaaaa......mi dimentico ogni tanto che anche tu fai parte delle forsze del disordine :D
Quello che hai scritto è giusto. Mi ha fatto riflettere mia mamma ieri. Io sono un'impulsiva e parto in quarta (no anche in quinta) e non amo tantissimo questo paese però effettivamente non possiamo lamentarci delle cose che non vanno e delle differenze tra nord e sud se non insegniamo e pratichiamo l'unità. A volte penso che abbiamo ancora tantissimo da imparare come "italiani" e mi ci metto per prima. E poi VIVA i lavori socialmente utili, come il tuo, come il mio, anche se precario. Mi piace il tuo post. Io per festeggiare questo we, niente shopping solo scrap :D T divertiti alla scrap reunion veneta :D kiss kiss

Ilaria Pedra ha detto...

Io sono d'accordo con te. C'è gente che tira in ballo polemiche su ogni cosa, anch'io amo l'Italia e non mi dimentico che i miei nonni votarono per il referendum monarchia-repubblica, votando repubblica!
Buon meeting!!

Titart ha detto...

ahhhhh Rita! lo ammetto, io sono una di quelle a cui era partito l'embolo..
mi sembrava orribile festeggiare, ma in realtà vedendo come sono andate le cose mi sono ampiamente ricreduta! mi batto il petto e riconosco di avere esagerato!!! Silvia che di solito accusa Carlo di essere molto "Sturm und drang" ...:)
ps. come crescono Giorgia e Giacomoooo!!!!!

Cristina C. ha detto...

Beh se hai la benedizione di Melania... sei a posto!!! ;)

Moki ha detto...

Ti capisco sai... anche io sono rimasta perplessa (per non dire altro) da tutte le polemiche fatte... Si tratta sempre della festa della repubblica, condivido pienamente il tuo punto di vista.
Moki